Cecilia Tranchina

Dall’età di 4 anni muove i primi passi nella ginnastica ritmica, entrando all’età di 8 a far parte del gruppo agonistico presso Panaro Modena A.S.D.. Amplia le sue conoscenze apprendendo le tecniche di Physical Lab e Danza Acrobatica con la M. Laura Martinelli dall’età di 10 alla scuola di danza LaCapriola di Modena. Si appassiona al mondo dello sport e dell’arte formandosi nello studio della danza e del violino. All’età di 14 è ammessa al Corso Formazione Professionale di danza indirizzo classico-contemporaneo diretto da Martina Ronchetti presso la LaCapriola. Affianca i suoi studi partecipando a numerosi stage e workshop con Maestri di fama internazionale sia in Italia che all’estero quali: “DanceOut” presso il DAF di Roma, “Easter Festival on Garda” a Manerba del Grada, “Danza&state” presso la scuola Balletto di Toscana, “BalletSummerCourse Intensive Zurich” a Zurigo, “DIP-Dance Intensive Programme” presso AED Accademia Europea Danza a Livorno, Stage Estivo presso il Nuovo Balletto Classico a Reggio Nell’Emilia, e molti altri.

Conclude la formazione professionale a 18 anni aggiudicandosi premi e riconoscimenti prendendo parte a numerosi concorsi di danza modern-contemporanea quali: Concorso Città di Arezzo 2017, Concorso Danzasì Roma 2017, Concorso Città di Agliana 2018, Concorso ArteDanza Longiano 2018, Italy Royal Dance Grand Prix 2018, Concorso Città di Verona 2018, Concorso Rieti Danza&state 2018, Royal Dance Grand Prix 2018 Beijing Pechino China, Concorso Dancing Time Fiuggi 2018, Concorso Join Your Passion Genova 2018, Concorso ArteDanza Livorno 2019, Concorso Internazionale Città di Spoleto 2019, e molti altri.

Riceve numerose borse di studio quali invito ad esibirsi per il DTUSA Dance Theatre USA International Myrtle Beach New York nel 2017; studiare presso: MP3project di Roma diretto da Michele Pogliani nel 2018, al DAW Dance At Work a Firenze diretto da Eugenio Buratti nel 2018, alla Scuola Balletto di Toscana diretta da Cristina Bozzolini nel 2018, al Staatstheater Ballet Nurnberg diretto da Goyo Montero nel 2018, al Bruxelles Ballet in Belgio nel 2018, alla Delattre Dance Company in Mainz diretta da Stephan Delattre nel 2018, alla Iwanson Contemporary Dance School in Monaco nel 2019.

Si esibisce come ballerina solista allo spettacolo “ #cittadine! ” diretto dal M. Arturo Cannistrà a Modena, Mirandola e Pavullo nel 2018. Lavora come ballerina solista al concerto live “ The Best of Musical ” di Francesca Taverni con il M. Gen Llukaci al violino e M. Biancucci al pianoforte nel 2019. Prende parte alla performance “ Il peso delle parole ” coreografata da Silvia Martiradonna nel 2019. Si esibisce come ballerina solista allo spettacolo “La vita dei grandi della musica” organizzato dal M. Stefano Malferrari al pianoforte e dal M. Gen Llukaci al violino a Fiorano nel Modenese nel 2019.

Viene ammessa al Corso di Alta Formazione al DAF di Roma diretto da Mauro Astolfi nel 2017; ammessa al 3 Years Diploma Course alla Chantry School of Contemporary & Balletic Arts a Londra diretta da Poul Chantry e Rae Piper nel 2018; ammessa al Corso Alta Formazione al Balletto di Toscana, Firenze, diretta da Cristina Bozzolini nel 2018; ammessa al 3 Years Diploma Course all’accademia Copenhagen Contemporary Dance School nel 2019; ammessa al 3 Years Diploma Course all’accademia Iwanson Contemporary Dance School in Monaco nel 2019.

Dal 2020 approfondisce i suoi studi diventando insegnante certificata Master Stretch ® del Metodo BodyCode System, fondatore il M. Giuseppe Carbone.

Attualmente sta ampliando la sua formazione seguendo l’Università di Scienze Motorie, e completando la sua formazione di insegnante Master Trainer dei Metodi BodyCode System® e Gyrotonic®: specifici programmi per la preparazione atletica sportiva, o per ballerini che vogliano affrontare un percorso di crescita qualitativa della propria tecnica, adatti inoltre ad utenti che ricercano il benessere.