Navigation Menu+

Leila Terrieri

LEILA TERRIERIHa conseguito la maturità classica al liceo G: Cevolani di Cento (FE) nel giugno 2010. Iscritta al primo anno della Facoltà di Scienze della Cultura presso l’università di Modena e Reggio Emilia.

Nel 2000 inizia lo studio della danza moderna con l’insegnante Claudia Minozzi presso la scuola Arckadia di Crevalcore che frequenterà fino al 2002. Dal 2004 al 2006 prosegue i suoi studi presso la scuola New Life di Crevalcore. Nel 2005 partecipa allo stage internazionale di danza “Art Studio” con Andrè de la Roche, Massimo Leanti, Silvio Oddi, Vinicio Mainini. Nel 2005 riprende i suoi studi presso la scuola Arckadia che frequenterà fino al 2009. Nel 2007 inizia lo studio della tecnica classica con l’insegnante Katia Calzolari e di quella Hip Hop con Nicola Lazzari; partecipa allo stage estivo ‘Sestola Danza’ con gli insegnanti Daniele Parlapiano, Licia Baraldi, Marisa Diaz ed Alessia Goldoni. Nel corso dello stesso anno accademico 2007/2008 frequenta regolarmente lezioni con l’insegnante Daniele Parlapiano e prosegue lo studio della danza Hip Hop e Ragga Jam con Clio Marchi ed Alessia Goldoni. Nel 2008 partecipa alla seconda edizione dello stage ‘Sestola Danza’ aggiudicandosi una borsa di studio; Nel corso dell’anno accademico frequenta regolarmente lezioni di danza moderna con Licia Baraldi e Jhon B, di danza classica con Silvia Calzolari e di Ragga jam con Alessia Goldoni che tuttora continua a seguire.

Nel 2009 è ammessa, tramite audizione, al corso professionale della Scuola di danza LaCapriola di Modena, curata nello studio della danza classica da Lucia Pincelli e Francesca Siega e della danza modern –contemporanea da Veronica Sassi.

In qualità di danzatore entra a far parte della giovane compagnia MDdanza nel 2009, e con essa partecipa a numerosi concorsi, aggiudicandosi il 3° posto a DanzaSì non solo jazz 2010 con “Beta-hcg” coreografia di Veronica Sassi, il 3° posto al concorso Artedanza Livorno nel febbraio 2011 con coreografia “Bye Bye Mama” di Veronica Sassi; nel maggio 2011 “Sono nata il 21 a primavera” coreografia di Veronica Sassi ottiene il 3° posto al concorso Internazionale di Danza Città di Rieti e il 3°posto al concorso DanzaSì non solo jazz 2011 svoltosi a Roma, nel settembre 2011. Nel dicembre 2011 ottiene il 1°posto al concorso Weekend in palcoscenico “Città di Pinerolo” con “The freedom of creation” coreografia di Veronica Sassi. Nel settembre 2012 ottiene il 1°posto al concorso DanzaSì non solo jazz con “Emme up” coreografia di Veronica Sassi. Nel maggio 2013 ottiene il 1°posto categoria compagnie emergenti al concorso MantovaDanza 2013 con “Ludi-forme. Testimonianze di gioco” coreografia di Veronica Sassi.

Nel Dicembre 2009 prende parte con la compagnia MDdanza allo spettacolo MU. La danza, il sogno, le ombre” con musiche originali e dal vivo di Likeashadow? e coreografie di Elisa Balugani e Veronica Sassi presso il Teatro Comunale di Carpi in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Culturali e Giovanili del Comune di Carpi nell’ambito del Festival Ctrl+C. Nell’Aprile 2011 prende parte con la compagnia MDdanza allo spettacolo Outsidethebox(?) in prima nazionale al Teatro Comunale di Carpi nell’ambito della rassegna T come Teatro. Lo spettacolo verrà selezionato per partecipare nel settembre 2011 all’ VIII edizione di HangartFest, festival indipendente della scena contemporanea. Nell’aprile 2012 sempre all’interno della rassegna T come Teatro prende parte allo spettacolo Nulla con coreografie di Elisa Balugani e Veronica Sassi.

Nel 2012 è ospite con la compagnia MDdanza  al festival Mantovadanza, al Festival Dance Immersion di Cagli, a “Rassegna corrispondenze” (Ladispoli) e alle GIORNATA MONDIALE DELLA DANZA – UN PONTE SUL FUTURO presso il teatro Olimpico Roma con lo spettacolo “Sono nata il 21 a primavera” coreografia di Veronica Sassi. Con “The freedom of creation” è ospite al Pavullo Festival Danza nel giugno 2012.

I suoi studi sono affiancati da numerosi stage tenuti da maestri e coreografi di fama internazionale, quali Cristina Amodio, Flaminia Buccellato, Eugenio Scigliano, Isabel Seabra per il classico; Mauro Astolfi, Fabrizio Monteverde, Francesco Nappa, Pompea Santoro, Spellbound Dance Company per il modern e contemporaneo.

Dal 2011 è avviata dalla Scuola di danza LaCapriola all’approfondimento dello studio della tecnica modern-contemporanea come assistente dell’insegnante Alessio Vanzini.

Da settembre 2012 collabora in qualità di docente per i corsi principianti adulti della scuola di danza LaCapriola e i corsi avanzati di modern-contemporaneo con l’associazione Ballando Ballando.